QUANDO LA POLITICA DIVENTA RELIGIONE

Oggi ho avuto un momento di confronto molto interessante e vivace con alcuni amici che nella passata campagna elettorale, quella di pochi mesi fa, hanno convintamente e legittimamente appoggiato uno dei candidati alla carica di sindaco.

Non tanto un appoggio alla squadra, ma proprio a lui: il candidato sindaco. Continua a leggere QUANDO LA POLITICA DIVENTA RELIGIONE

PARLIAMO DI POLITICA

Sono sempre di più le persone che mi chiedono di poter pubblicare qua su Facebook contenuti che trattano di politica.

Allora, non volendo cambiare il carattere del gruppo “Spoleto, Segnalazioni…”, che funziona già bene di suo ed è tanto utile per risolvere piccoli grandi problemi delle persone, ho pensato di farne un altro di gruppo. Continua a leggere PARLIAMO DI POLITICA

IL PD CERCA IL NOME GIUSTO FRA SBADIGLI E SPINTONI

Ritrovo un vecchio articolo di febbraio 2014 e mi stupisco della sua attualità.
Eccolo:
Nessuna descrizione della foto disponibile.
Viale Trento e Trieste. Gli spoletini lo chiamano semplicemente “Il Viale”. è quello che collega una brutta rotonda con quello che resta della stazione ferroviaria.
Lì, lungo il viale, ci sono giardinetti frequentati da badanti e dai loro anziani estimatori, ci sono un po’ di bar, il banco della porchetta, saloni di barbieri, qualche negozio coraggiosamente tenuto aperto da eroici commercianti, ma soprattutto c’è la sede del PD.

Continua a leggere IL PD CERCA IL NOME GIUSTO FRA SBADIGLI E SPINTONI

RIPOPOLARE IL CENTRO STORICO. UN MINIMERCATO A PIAZZA ANZANO NATALI

 

Si può pensare ad una rinascita di Spoleto trascurando il centro storico?

Io credo di no.

La valenza turistica della nostra città passa per i vicoli e le piazze della città pieni di quella storia e di tanti racconti, pure recenti, che i visitatori cercano. Continua a leggere RIPOPOLARE IL CENTRO STORICO. UN MINIMERCATO A PIAZZA ANZANO NATALI

FESTIVAL DI SPOLETO N° 65

Dal 24 giugno al 10 luglio.

Conferenza stampa del Festival.

Presentazione di parte del programma dell’edizione numero 65.

Una volta, tanto tempo fa, la conferenza si seguiva di persona. Prima a Roma in vari teatri come il Valle o anche l’Eliseo, poi negli anni a seguire si è passati nella bella sala del Ministero della Cultura. Continua a leggere FESTIVAL DI SPOLETO N° 65