PAOLO MIELI A SPOLETO UNA BOTTA E VIA

Vengo a Spoleto per l’amore che nutro verso questa città e il suo Festival e per il rispetto verso il Sindaco e Ferrara“.

Purtroppo gli Incontri di Paolo Mieli, che registravano sempre il tutto esaurito, da quest’anno si sposteranno a Napoli.

Niente Spoleto. Incomprensioni, o forse semplice cambio di strategia, comunque Mieli questa volta ce l’abbiamo avuto a San Nicolò, per una serata e basta.

Ha parlato del valore dell’oblìo ai tempi nostri.

Di quanto chi riesce a mettere in campo questo difficile atteggiamento mentale ha maggiori possibilità di sviluppo e di divincolarsi da un ambiente tossico altrimenti avvelenato dalle non soluzioni della storia.

Interessante la chiacchierata all’aperto, in un bel fresco.

Insopportabile il controluce incomprensibilmente puntato negli occhi degli spettatori.

A volte fare meno è meglio che strafare.

Ma noi questo fastidio l’abbiamo già dimenticato. Restano le parole di Paolo Mieli che mo se ne va a Napoli.

Ah, la forza dell’oblio..!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.