TANTE PROPOSTE PER L’OSPEDALE

 
Ognuno ha la sua idea su come ci si sarebbe dovuto comportare per fronteggiare il diffondersi della pandemia Covid in Umbria.
Tutto si poteva fare, tranne chiudere quasi tutte le funzionalità dell’Ospedale di Spoleto che da anni fornisce un servizio di alta qualità ad un territorio molto vasto che ospita anche le zone interessate dal terremoto.
Che questo nostro ospedale fosse al centro del mirino di molti interessi esterni non lo scopriamo oggi, ma vederlo così, nel giro di poche ore annullato nella sua funzione principale di servizio alla cittadinanza, per destinarlo quasi esclusivamente al Covid 19, ha risvegliato molti spoletini da un lungo letargo.
Certo, non si riesce ancora a remare tutti dalla stessa parte e le barca avanza zigzagando, ma la direzione pare la stessa per tutti, a parte i soliti che di mestiere “distraggono” per un incomprensibile spirito di tifoseria.
Tutte le idee, da quella di occupare altri spazi vuoti, a quella di interessare altre strutture sanitarie dismesse, e altre ancora, sono rispettabili.
Ma pensiamo un attimo a spostare il punto di vista:
Se il bisogno primario degli amministratori regionali fosse quello di risolvere il problema Pandemia, troppi sarebbero i tasselli che rimarrebbero fuori posto.
Andrebbe tutto a completare tranquillamente il puzzle, invece, se l’intenzione di chi gestisce la sanità regionale fosse quella di depotenziare il servizio pubblico a favore di quello privato.
Ecco, se l’intenzione fosse questa e i motivi potrebbero essere tanti, tutto avrebbe un senso.
Però mandare a governare coalizioni politiche che storicamente tifano per il privato e poi meravigliarsi di quello che sta succedendo in questi giorni a Spoleto, se non è colpevole, è almeno infantile. O ingenuo.

Una birra

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €5,00

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.