VACCINO SÌ, VACCINO NO…

Ma veramente pensiamo che in una situazione drammatica con gli ospedali pieni e gli obitori che traboccano e le persone che lasciano andare i propri parenti senza manco un saluto e poi l’economia per stracci… in una situazione come questa il problema siano un po’ di persone che decidono di non vaccinarsi?

 
Io penso che se questo è il problema, si potrà affrontare quando avremo vaccinato tutti quelli che accetteranno di farlo.
 
Non penseremo mica che in pochi giorni verranno vaccinati tutti gli italiani no?
 
Qualcuno rimarrà indietro per forza.
Ecco, allora indietro lasciamo le persone che hanno dubbi o che hanno legittimamente deciso di fare a meno della protezione del vaccino.
 
Poi, quando tutti quelli che, come me, apprezzano lo sforzo della scienza per dotarci di questa straordinaria sicurezza, saranno protetti, a quel punto potremo pensare a chi è rimasto fuori.
 
Intanto vacciniamo chi crede che serva mettersi in sicurezza.
 
Poi vedremo, ma tanto ci vorranno mesi.
Che cavolo stiamo a perdere tempo in chiacchiere?
 
E ‘nnamo su!
[give_form id=”865″ display_style=”button” continue_button_title=”sostieni questo sito”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.