ACQUA DEL RUBINETTO

A casa mia abbiamo deciso di non comprare più l’acqua minerale. Beviamo quella che esce dal rubinetto. Buona e controllata.

Così abbiamo risparmiato tanta plastica, quella delle bottiglie.

E poi si risparmia anche la fatica di portare a casa tutti quei pacchi di acqua. 9 chili a botta e 6 bottiglie bastavano a malapena per 3 giorni.

Una valanga di plastica risparmiata.

Per dare un po’ di vita all’acqua abbiamo riscoperto l’Idrolitina. Chi se la ricorda?

Quelle bustine che servono per rendere un po’ frizzante l’acqua ed avere l’impressione che un bicchiere di quella ci aiuta a digerire.

Ecco, con l’Idrolitina abbiamo risolto un problema di consumo esagerato di plastica.

E mia madre ricorda che suo padre, contadino senza soldi, quando poteva comprava una scatoletta di Idrolitina e la portava a casa. Festeggiato dalla moglie e dalle figlie, come se si fosse trattato di champagne.

[give_form id=”865″ display_style=”button” continue_button_title=”idrolitina”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.