MERCATINO

Come mettere in vendita, fra privati, qualcosa nel gruppo Facebook “Spoleto, Segnalazioni…“?

Facile:

Basta seguire le semplici istruzioni qui di seguito.

Al solito: il gruppo “Spoleto, Segnalazioni…” non chiede nemmeno un centesimo per questo ulteriore servizio, ma ci serve per tenere un po’ in ordine le informazioni che facciamo circolare.

Poi se qualcuno volesse fare una donazione per associazioni che si impegnano per la società, sarebbe apprezzato.

Se serve ne possiamo segnalare qualcuna, sennò è uguale.

Valgono sempre le stesse regole che riporto alla fine di questo articolo e che sono pubblicate anche sulla prima pagina del gruppo.

Se vuoi inserire pubblicità della tua attività, le modalità sono QUA.

Ma adesso le istruzioni per pubblicare oggetti da mettere in vendita:

  • Una volta entrato nella pagina del gruppo QUA, clicca su “Altro” e poi su “Vendi qualcosa“, come nell’immagine.

  • Riempi il modulo che ti si apre.

Qui puoi inserire anche video, immagini, descrizione, prezzo, modalità di consegna, condizioni…

  • Ora decidi dove pubblicare il tuo oggetto in vendita. Oltre al gruppo, puoi scegliere anche altre piattaforme.

Fatto questo clicca su “Pubblica” e il gioco è fatto.

Buone vendite.

REGOLE DEL GRUPPO

Questo gruppo nasce per PROMUOVERE lo SVILUPPO del territorio, per indicare disservizi e ospitare suggerimenti e segnalazioni, per presentare proposte e idee. Cercare soluzioni.

Serve a dare voce a chi pensa di non avere un altro modo per comunicare il proprio pensiero.

Questo è un gruppo pubblico, aperto a tutti e dove tutti possono accettare nuovi membri e pubblicare purché in linea con questo breve regolamento.

I contenuti devono essere ORIGINALI.

Quindi non collegamenti a giornali o ad altri siti e pagine.

Quello che si scrive deve contenere un’idea di miglioramento. Di soluzione. Di sviluppo.

Vanno rispettate le regole del codice e pure quelle dell’educazione.

NON SARANNO CONSENTITI contenuti razzisti, discriminatori, violenti, offensivi.

PUBBLICITÀ: solo quella autorizzata e destinata a scopo benefico. A pagamento.

Contenuti comprensibili a tutti, quindi IN LINGUA ITALIANA.

Ognuno è responsabile di quello che scrive sia nei post che nei commenti.

In caso di dubbio, decidono gli amministratori del gruppo.

Con le stesse limitazioni, sarà anche POSSIBILE PUBBLICARE NOTIZIE DI CRONACA.

Notizie originali, non collegamenti a giornali o altre pagine on line.

Tutti i post sono soggetti a moderazione, nel rispetto di chi usa questo strumento per lo sviluppo del territorio.

I commenti non sono moderati. In caso di abuso verranno rimossi.

Quello che risulta fuori dalle regole, non sarà pubblicato, o verrà rimosso.

Chi se ne passa verrà RIMOSSO e se necessario, BLOCCATO.

M.C.

[give_form id=”865″ display_style=”button” continue_button_title=”sostieni il sito”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.