BENTORNATA SILVIA ROMANO

Bentornata Silvia Romano. Nel giorno della mamma, il 10 maggio 2020, la cooperante italiana è stata liberata e riportata a casa.

Era stata rapita in Kenya dal campo dove operava per una associazione umanitaria.

Tutta l’Italia unita per aiutare questa 25enne milanese guidata dal desiderio di spendersi per gli altri.

Appena tornata in Italia, è bastato che scendesse dall’aereo con un velo sulla testa, per scatenare i soliti giornali che agitano le solite pozzanghere dove nidificano i soliti virus.

Mi sono chiesto se vale la pena rispondere a chi biascica frasi tremende su tutta la vicenda e ho pensato che… meglio di no.

Io nel mio piccolo non regalo visibilità a questi che cercano solo di “buttarla in caciara“.

Ho realizzato la vignetta che illustra questo articolo e l’ho pubblicata sul mio profilo Facebook.

Alcuni hanno messo “mi piace” e fra quelli anche alcuni che ieri definivano “convertita e pure zoccola” questa ragazza.

Mi viene da pensare, ma poi lascio stare che tanto non riesco a capire tutto tutto, soprattutto quando si tratta di vicende come questa.

Una birra

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €5,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.