QUESTA MATTINA MI SONO ALZATO…

Mi sono alzato con la voglia di sentir dire da qualcuno che “…la colpa non è la nostra, ma di quelli di prima“.

E allora sono andato a vedere cosa rispondono via social i politici e i loro scudieri sulla vicenda dell’ospedale di Spoleto che proprio in queste ore sta franando verso altri comuni e ho avuto la mia piccola soddisfazione.

La colpa secondo loro, non è di quelli di adesso, ma di quelli di prima.
E pure di quelli di prima prima.

Contento del risultato ho acceso la TV e ci ho incontrato altri politici che parlano di scuola e poi di lockdown, di gestione della pandemia, di mancanza di lavoro, di scuole che non funzionano…
E scopro che la colpa è proprio… di quelli di prima.

Sempre loro.

Ohhh, finalmente una giornata che comincia bene. No?

Alle prossime elezioni basterebbe allora NON votare quelli di prima e mettere in giro cartelli che ne ricordano le colpe.

Dice “… Sì, va bene, ma i problemi chi li deve risolvere allora? Come si migliora?

E a me lo chiedi? Senti “Quelli di prima“!

Nella foto, io “prima“. Ero in tournée con la compagnia di Nino Manfredi.

Una birra

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €5,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.