E NOI NIENTE?

Sicuramente mi è sfuggito.

Ho visto il TG2 della Rai alle 13.

Poi il TG1 alle 13.30. Sempre quello della Rai.

Mi sono risparmiato i TG di Mediaset e purtroppo La 7 qui da me si vede male.

Nessuna traccia dell’informazione, per noi importante, che gran parte dell’Umbria da domani sarà in Zona Rossa.

Manco un accenno dell’unica regione italiana che dovrà, da lunedì prossimo, sottostare a nuove restrizioni.

Certo, se non impariamo a comportarci meglio e a rispettare le regole per combattere il Covid, quella è la giusta punizione, ma almeno che si sappia.

Che almeno chi si informa con i sistemi tradizionali, sappia che qui da noi la situazione è seria.

La colpa di questa emergenza pandemica che travolge l’Umbria non la voglio manco sapere.

Ma sul fatto che l’informazione nazionale nelle ore di maggior ascolto non ne parli, mi pare un buco informativo importante.

Comunque noi a Spoleto ci siamo abituati a questa forma di discriminazione forse involontaria, visto che spesso anche il TG Regionale dimentica, o dimenticava di fornire informazioni sul nostro territorio.

Ne abbiamo già a lungo discusso di questo atteggiamento incomprensibile da parte del TG pubblico regionale.

Fatico molto a capire il motivo se c’è o se è solo una dimostrazione di poca capacità da parte di chi si deve occupare di informare la nazione che non è fatta di piccole zone.

La televisione, si diceva, ha unito l’Italia e ha insegnato a parlare l’italiano.

Una volta forse. Mo questa funzione unificatrice la sta perdendo.

E comunque se non ne parlano, dopotutto, fa bene al nostro turismo per quando ripartirà, ma è comunque un atteggiamento che fatico a capire.

Ecco.

Sarà pure questo colpa del fatto che siamo rappresentati politicamente pocuccio e pure malaccio?

Boh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.