FESTIVAL. TUTTO

Accademia di Arte Drammatica Silvio d’Amico.

Non è sempre facile trovare attori che riescono a tenere accesa l’attenzione del pubblico per quasi due ore. In uno spazio come il Teatrino delle 6 intitolato a Luca Ronconi, con una temperatura che se hai un golfino è meglio, anche se fuori ci sono 40 gradi.

Invece i giovani dell’accademia ci riescono bene. Lo spettacolo funziona e ti frega anche perché parte piano piano, lasciando immaginare che potrà essere una prova dura per lo spettatore.

Invece manco per niente. Sono bravi. Crescono bene, anzi, sono proprio cresciuti.

Quando si dice che per riuscire bisogna studiare forse si intende questo.

I ragazzi dell’Accademia studiano, ma soprattutto la scuola funziona.

Collaborazione da incrementare e se possibile da continuare anche in periodo fuori festival.

Spoleto è fatta apposta per questo.

D’altra parte tempo fa il Lirico Sperimentale collaborava strettamente con il Teatro dell’Opera di Roma e proprio questo succedeva: scambi di livello e rappresentazioni a Spoleto.

Sarebbe da pensarci.

Tutto”
di Rafael Spregelburd

regia Tommaso Capodanno

TEATRINO DELLE SEI LUCA RONCONI – SPOLETO

con Matteo Berardinelli, Maria Chiara Bisceglia, Eleonora Pace, Tommaso Paolucci, Sabatino Trombetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.